Diana Instant Square la nuova meraviglia istantanea di Lomography

Diana
Diana
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Diana Instant Square, metti da parte le aspettative e lascia che lei riempia le tue inquadrature con un’inestimabile bellezza. Non c’è nient’altro che il magico effetto lo-fi dell’originale Diana diffuso magicamente su di una pellicola istantanea dal formato quadrato. L’ultima invenzione di Lomography elettrizzerà la vostra vita con spontaneità, libertà e affascinante creatività analogica. Fidati del tuo istinto: abbraccia l’imperfezione e immergiti nell’amore per la fotografia analogica. La magia lo-fi della leggendaria fotocamera degli anni 60’ nella fotografia istantanea dal formato quadrato.

 

 

Diana Instant Square é meravigliosamente e appassionatamente…compatibile con tutti gli obiettivi prodotti per la Diana F+: l’obiettivo 110 mm Telephoto, 75 mm obiettivo di vetro, 20 mm Fisheye, 38 mm obiettivo grandangolare e infine l’obiettivo grandangolare 55 mm dotato

dell’attacco per il close-up. Inoltre si possono utilizzare tutti gli obiettivi che sono stati realizzati per la Lomo’Instant Square Glass.

Include un’incredibile gamma di funzionalità sperimentali, come le illimitate multiple e lunghe esposizioni, uno specchio per fare i selfie e una serie di accessori come lo Splitzer, i filtri in gel colorato e densità neutra, e molto altro.

Completamente manuale nelle funzionalità e nella messa a fuoco, insieme ad un mirino e due velocità dell’otturatore ( modalità N e B) per offrirti la massima libertà creativa.

Compatibile con il flash originale della Diana F+ , possiede l’attacco per il flash esterno da collegare con un’ampia gamma di altri flash. Scaglia un getto di luce luminosissimo sul tuo soggetto e sperimento con i filtri in gel colorato.

Diana Instant Square non segue le regole. E’ inaspettatamente una sfida, abbraccia l’imperfezione ed incoraggia i tuoi esperimenti. Questo perché l’apertura e la messa a fuoco sono completamente manuali. L’intuitivo sistema di messa fuoco di permette di cambiare con un semplice giro. Le impostazioni d’apertura corrispondono al tempo – “soleggiato” “nuvoloso”. Dalla modalità Bulb alle multiple esposizioni e molto altro; questa fotocamera creativa è ricca di funzionalità firmate Lomography così che tu possa realizzare il tuo scatto nel tuo stile.

Diana Instant Square vuole essere anche un ringraziamento alla mitica pellicola cinematografica dei numerosi decenni passati, una negazione della perfezione ricercata e una celebrazione delle piccole scintille di rara bellezza che spesso sono state etichettate come imperfezioni. Produce colori saturi e forti e una morbida vignettatura, con effetti meravigliosamente imprevedibili che la caratterizzano sin dal 1960 quando il suo predecessore diventò una celebrità analogica.

Diana F original

La Diana originale immortalò il mondo della fotografia di tempesta in un iconico design blu e nero e la Diana Instant Square è e resta sempre stilosa. Il suo vantaggio scattando in formato quadrato, è riprodurre con effetti meravigliosi immagini attraenti ed indimenticabili. Due scatti non saranno mai uguali.

La Diana Instant Square funziona… Permetti a te stesso di sbagliare, perché essa permette di creare errori felici. Questi sono la chiave del successo, servono per imparare ad andare avanti e anche fallire. Viviamo in un mondo fin troppo sicuro.” Mark Sink

Non solo la Diana Instant Square è ricca di funzionalità per scatenare la tua ispirazione, ma è anche compatibile con tantissimi accessori per mantenere acceso in te il fuoco dell’analogico. Funziona con il flash della Diana F+ e possiede un attacco per il flash esterno che permette di collegare una serie di altri flash per illuminare il tuo mondo. Per colorare completamente il tuo scatto con un colore o più, potrai utilizzare i filtri in gel colorato. La fotocamera é compatibile con tutti gli obiettivi intercambiabili che Lomography ha realizzato per la Diana F+ : l’obiettivo 110 mm Telephoto, 75 mm obiettivo di vetro, 20 mm Fisheye, 38 mm obiettivo grandangolare e infine l’obiettivo grandangolare 55 mm dotato dell’attacco per il close-up.

Questa magica scatola lo-fi è dotata, inoltre di una filettatura standard che combacia con quella della Lomo’Instant Square, funziona per i ritratti e con gli obiettivi wide-angle Splitzer, i filtri in gel colorato e densità neutrale, e molto altro! A tutto questo è stato aggiunto uno specchio incorporato per il selfie perfetto e i mirini luminosi rimovibili ottimizzati per ciascuno degli obiettivi intercambiabili e avrete tutto ciò che vi serve per creare qualcosa di incredibile.

Diana Instant Square è disponibile in due splendidi design ed è stata lanciata su Kickstarter oggi 20 giugno 2018. www.lomography.com/kickstarter

  • Formato Pellicola: Fujifilm Instax Square Film
  • Dimensione Pellicola: 86 mm x 72 mm
  • Dimensioni: (WxHxD) 140 mm x 115 mm x 98 mm
  • Area di esposizione: 62 mm x 62 mm
  • Velocità otturatore: N (1/60), B (Modalità Bulb, Illimitato)
  • Apertura: Impostazioni Manuali, nuovoloso (f/11), parzialmente soleggiato (f/19), soleggiato (f/32)
  • Meccanismo Espulsione Pellicola: Motorizzato
  • Esposizioni multiple: Illimitate
  • Flash: Diana F+ Flash (con adattatore, incluso nella confezione), attacco flash (con adattore, incluso nella confezione)
  • Attacco obiettivi intercambiabili: attacco a baionetta Diana F+
  • Lunghezza focale del Kit Lens: 75 mm
  • Impostazione della Zona di messa a fuoco (kit lens): 1-2 m / 2-4 m / 4 m-infinito
  • Attacco Treppiede: Si
  • Specchio Selfie: Yes
  • Mirino: Reverse-Galilean, smontabile
  • Alimentazione a batterie: 4x AAA batterie – ricorda che le batterie non sono incluse
  • Diametro della filettatura del filtro su 75 mm kit lens: 30.5 x 0.75

 

Da oggi disponibile su Kickstarter Al diavolo la Perfezione.

Libertà alla fotografia!

www.lomography.com/kickstarter

 

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
iPhotox
Mariano Luchini "iPhotox", giornalista e creativo, preferisce definirsi un grande appassionato di fotografia, piuttosto che fotografo di professione, in quanto l’etichetta di fotografo, ormai utilizzata anche in maniera impropria, non farebbe trasparire tutte le sfaccettature, talvolta sottovalutate, di questa forma d’arte. E' fondatore del movimento artistico internazionale di fotografia WiAM.